Cittadini extra UE

Tutti i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea con regolare permesso di soggiorno, hanno l’obbligo di richiedere l’iscrizione anagrafica (eccetto il personale diplomatico e consolare).

Con l'entrata in vigore delle norme previste dal decreto in materia di semplificazione e sviluppo (D.L. n.5 del 9 febbraio 2012), l'Ufficiale d'Anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni,  effettua le iscrizioni anagrafiche. Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data di presentazione della dichiarazione.

L'Ufficio Anagrafe provvederà successivamente ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione anagrafica.

In caso di dichiarazioni mendaci sarà data informativa all’autorità giudiziaria competente. Gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 prevedono infatti la decadenza dai benefici e sanzioni penali per chi dichiara il falso ad un pubblico ufficiale.

In caso di esiti negativi degli accertamenti,  l'Ufficio Anagrafe provvede ad inviare una comunicazione di interruzione dei termini del procedimento alla quale l'interessato potrà replicare presentando memorie o documenti utili all'istruttoria del procedimento.

I cittadini provenienti dall’estero devono compilare il modulo d’iscrizione e presentare:

  • passaporto o carta d’identità, in originale e in fotocopia
  • originale e fotocopia del visto di ingresso (solo se provenienti dall'estero)
  • codice fiscale, in originale e in fotocopia
  • permesso di soggiorno, in originale e in fotocopia
  • in caso di incompletezza dei dati sul documento di identità è necessario produrre anche una dichiarazione consolare con i dati anagrafici completi, rilasciata dal proprio Consolato o Ambasciata, legalizzata dalla Prefettura di Milano (per l'elenco dei paesi esenti da legalizzazione occorre fare riferimento alla Conv. Aja 1961).

I cittadini stranieri provenienti da altro Comune italiano devono compilare il modulo d’iscrizione e presentare i seguenti documenti:

  • permesso di soggiorno valido, in originale e in fotocopia
  • documento d’identità, in originale e in fotocopia
  • codice fiscale, in originale e in fotocopia
  • modulo per l’aggiornamento della patente di guida italiana e della carta di circolazione dei veicoli di cui si è titolari.

Come presentare la richiesta

 

La richiesta di iscrizione anagrafica può  essere inviata:

  • via e-mail alla casella:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (al fine di facilitare e velocizzare lo smistamento delle richieste si chiede cortesemente di indicare nell'oggetto della e-mail la sigla   "APR")
  • via posta raccomandata al Settore Affari Generali, via Matteotti, 13 - Ufficio Anagrafe(in caso di trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero) 84010 San Valentino Torio (SA)

L'inoltro per via telematica è consentito seguendo una delle seguenti modalità:

  • acquisizione mediante scanner della copia della dichiarazione recante la firma autografa e della copia del documento d'identità del richiedente e trasmissione tramite casella di posta elettronica semplice
  • trasmissione della dichiarazione attraverso la casella di posta elettronica certificata (PEC) intestata al richiedente
  • sottoscrizione della dichiarazione con firma digitale e invio tramite casella di posta elettronica semplice o PEC

 

Informazioni aggiuntive